Skip to content

FAQ HYPERPLANNING / Base dati / Inserire i dati

  • Base dati
  • Inserire i dati
  • Come si inseriscono le materie?
  • DA SAPERE: la materia è l’oggetto dell’attività. È più generalmente la ragione per la quale spostate una o più risorse su una fascia oraria. Questa può essere INGLESE, DIRITTO CIVILE, DESIGN ma anche RIUNIONE, GITA, ecc.
    L’inserimento del codice può essere reso facoltativo tramite il menu Preferenze > DATI > Materie.

    Inserire le materie


    Le materie possono essere importate da un file di testo o create nell’elenco.

    In Orari > Materie > Visualizza l'elenco
    1. Per inserire una nuova materia, cliccate sulla linea di creazione, inserite il nome ed eventualmente il codice, e confermate con il tasto [Invio].

    787-0-4000-materie_01.png
    Nota: l’inserimento del codice può essere reso facoltativo in Preferenze > DATI > Materie.

    Caratteristiche principali
    Il Codice permette di differenziare le materie che hanno lo stesso nome. È un modo diverso di indicare una materia: nelle interfacce oppure nei documenti, potete scegliere di visualizzare il Codice oltre o al posto del Nome.
    Il Nome lungo permette di memorizzare il nome originale anche se è troppo lungo per apparire sugli orari.
    Il Colore, personalizzabile con un doppio-clic, è quello con il quale le attività della materia sono visualizzate sugli orari, nel caso in cui scegliate di visualizzarle con il colore della materia. Il colore predefinito delle attività si indica in Preferenze > DATI > Materie.

    Tipologia
    Le tipologie permettono di ordinare le materie secondo le proprie categorie (cicli, dipartimenti, ecc...).

    Non stampare/pubblicare una materia

    Per non stampare una materia sugli orari o pubblicarla nelle Aree, deselezionate la rispettiva colonna (Stampabile o Pubblicazione).

    Massimo di ore
    Per evitare che le attività di una stessa materia siano troppo ravvicinate per gli studenti, potete limitare il numero di ore di attività di quella materia, definendo un massimo di ore giornaliere (MHG) o settimanali (MHS). Questo vincolo sarà rigorosamente rispettato durante il piazzamento automatico e vi sarà segnalato durante il piazzamento manuale.

    Nota: se le colonne qui descritte non sono visibili nell’elenco, cliccate sulla chiave inglese a destra dell’elenco per visualizzarle.

  • Come si inseriscono le incompatibilità di materia?
  • Inserire delle incompatibilità di materia

    Se desiderate evitare che uno stesso gruppo di studenti abbia un’attività della materia A e una della materia B nella stessa giornata, dovete rendere queste materie incompatibili. Questo vincolo sarà rigorosamente rispettato durante il piazzamento automatico e vi sarà segnalato durante il piazzamento manuale.

    In Orari > Materie > Visualizza le incompatibilità delle materie
    1. Selezionate una delle due materie incompatibili.
    2. Cliccate sulla linea di inserimento.
    3. Spuntate l’altra materia.
      HYPERPLANNING non piazzerà attività di queste due materie nello stesso giorno per lo stesso gruppo di studenti.

    787-0-4003-inc_materie_01.png
    Nota: utilizzate il comando Estrai > Estrai le attività che non rispettano i vincoli per visualizzare tutte le attività che non rispettano le incompatibilità di materia.

    Cancellare un’incompatibilità tra due materie
    Potete cancellare un’incompatibilità, come qualsiasi altro dato, trascinando la riga fuori dall’elenco, lasciando il clic quando il nome appare su sfondo rosso. In alternativa utilizzate il tasto [Canc] da tastiera.

    Cancellare tutte le incompatibilità di materia predefinite
    Ogni materia è in automatico incompatibile con se stessa: se ritenete che uno stesso gruppo di studenti possa avere più volte una stessa materia nella giornata, cancellate tutte le incompatibilità di materia predefinite.
    1. Selezionate tutte le materie nell’elenco a sinistra premendo contemporaneamente i i tasti [Ctrl + A].
    2. Selezionate un vincolo nell’elenco a destra, cliccate con il tasto destro, quindi lanciate il comando Seleziona tutto.
    3. Ancora con il clic destro lanciate il comando Cancella la selezione.

  • Come si inseriscono i docenti?
  • DA SAPERE: per creare un docente in HYPERPLANNING, inserite almeno il suo cognome e nome.

    Inserire i docenti


    I docenti posso essere importati da un file di testo oppure da un annuario LDAP.
    Potete anche crearli direttamente nell’elenco.

    In Orari > Docenti > Visualizza l'elenco
    1. Cliccate sulla linea di creazione per inserire il cognome e nome del docente, senza dimenticare di confermare ogni inserimento con il tasto [Invio].
    2. L’univocità di un docente è definita dall’associazione di cognome, nome e codice. L’utilizzo di un codice permette di ovviare ai casi omonimia.
    787-0-4004-docenti.png
  • Come si assegnano gli studenti ai corsi/gruppi?
  • Assegnazione degli studenti ai corsi/gruppi

    DA SAPERE: se la gestione degli studenti è attiva , è necessario assegnarli ai rispettivi corsi e raggruppamenti per poter lavorare su orari personalizzati.

    Possibilità n°1: importare gli studenti con le rispettive assegnazioni

    L’importazione di dati da un file di testo permette di importare gli studenti con le rispettive assegnazioni.
    1. In una stessa colonna, per ogni studente precisate il suo corso, i suoi gruppi e le sue opzioni separandoli con una virgola e rispettando la seguente sintassi: <corso><suddivisione>gruppo per i gruppi, <corso>opzione per le opzioni.
      In questo esempio, <L2 DIRITTO><GRUPPI>GRUPPO 1.

    Nel file di testo 787-0-4016-assegn-stu_01.png

    Possibilità n°2: precisare per ogni studente il suo corso, i suoi gruppi e le sue opzioni


    In Orari > Studenti > Visualizza l'elenco
    1. Gli studenti che non sono ancora assegnati a un corso sono visualizzati in rosso.
    2. Fate un doppio clic nella colonna Corsi.
    3. Selezionate il corso con un doppio clic.
    4. Cliccate sulle frecce per dettagliare i gruppi e i corsi da selezionare.
    5. Confermate l’assegnazione.

    787-0-4016-assegn-stu_02.png

    Cambiare uno studente di corso o raggruppamento (gruppo/opzione)
    1. Fate un doppio clic nella colonna Cambiamento il per togliere lo studente dal gruppo al quale era assegnato. HYPERPLANNING prende automaticamente come data di uscita la data del giorno - 1.
    2. Fate un doppio clic nella stessa colonna accanto al nuovo gruppo dello studente. HYPERPLANNING prende automaticamente come data di ingresso la data del giorno.

    787-0-4016-assegn-stu_03.png

    Nota: lo storico di tutti i cambi di corso e di raggruppamento viene memorizzato ed è consultabile in Orari > Studenti > Visualizza la scheda studente > Scolarità.

    Possibilità n°3: definire gli studenti di un corso / gruppo/ opzione


    In Orari > Corsi > Visualizza gli studenti
    1. Selezionate il corso.
    2. Precisate la data di assegnazione degli studenti. In automatico sarà il primo giorno del calendario della base dati.
    3. Cliccate nella linea di creazione.
    4. Potete selezionare Studenti senza corso per ridurre l’elenco agli studenti che non sono ancora assegnati a un corso.
    5. Selezionate uno o più studenti da assegnare al corso e confermate.

    787-0-4016-assegn-stu_04.png

    Togliere uno studente dal corso
    Selezionate lo studente, fate un clic destro e lanciate il comando Togli dal corso selezionato.
    Togliere tutti gli studenti da un corso e dai relativi gruppi/opzioni

    Selezionate il corso e con un clic destro lanciate il comando Modifica la selezione > Togli tutti gli studenti.

    Cambiare un alunno di raggruppamento
    Potete cambiare un alunno di gruppo/opzione cliccandovi sopra e trascinandolo su un nuovo raggruppamento.

    Possibilità n°4: assegnare automaticamente gli studenti ai gruppi


    Potete ripartire gli studenti in gruppi esistenti oppure creare i gruppi in funzione del numero di gruppi o del numero desiderato di studenti per gruppo.

    In Orari > Corsi > Visualizza l'elenco

    1. Selezionate il corso e con un clic destro lanciate il comando Assegna automaticamente gli studenti...
    2. Create una nuova suddivisione precisando il numero di gruppi da creare oppure il numero massimo di studenti per gruppo…
    3. … oppure selezionate una suddivisione esistente.
    4. Indicate in che modo devono essere ripartiti gli studenti.
    5. Cliccate sul tasto Assegna gli studenti

    787-0-4016-assegn-stu_05.png

    Creazione di un gruppo per studente o di un insegnamento personalizzato
    1. Inserite 1 come numero massimo di studenti per gruppo.
    2. Ogni gruppo eredita automaticamente il nome dello studente che lo compone.


    787-0-4016-assegn-stu_06.png
  • Come si gestiscono i legami tra i gruppi?
  • Gestire i legami tra i gruppi


    I legami tra i gruppi impediscono il piazzamento simultaneo di attività che occupano i gruppi che hanno o potrebbero avere studenti in comune.

    In Orari > Corsi > Visualizza i legami coerenti con gli orari
    1. Selezionate un gruppo
    2. HYPERPLANNING visualizza i suoi legami con altri gruppi.
    3. In automatico, un gruppo non ha legami con i gruppi appartenenti alla stessa suddivisione: per esempio, HYPERPLANNING può piazzare sulla stessa fascia oraria attività che occupano INGLESE Gruppo 01 e INGLESE Gruppo 03.
    4. Un gruppo ha invece legami con tutti i gruppi appartenenti a suddivisioni diverse. HYPERPLANNING non piazzerà sulla stessa fascia oraria attività che occupano INGLESE Gruppo 01 e FRANCESE Gruppo 01 perché potrebbero avere studenti in comune!
    5. Se sapete a priori che un gruppo non avrà mai studenti in comune con il gruppo selezionato, cancellate il legame con un doppio clic: in questo modo aumenterete le possibilità di piazzamento.

    787-0-4015-legami_01.png
    Nota: per aggiungere un legame, fate un doppio clic nella relativa casella.

    Gestione dei legami con gli studenti
    Se nella vostra base dati è attivata la gestione degli studenti, è possibile gestire i legami anche giorno per giorno in funzione degli studenti: se due gruppi hanno uno studente in comune, un legame impedisce il piazzamento simultaneo di attività con questi due gruppi.
    1. Se i 2 gruppi hanno studenti in comune, appare un legame nella colonna Studenti, con l’indicazione del loro numero.
    2. Selezionando il gruppo vengono visualizzati, nella parte destra, gli studenti in comune.

    787-0-4015-legami_02.png
    Nota: i legami predefiniti saranno mantenuti. Perché HYPERPLANNING tenga conto soltanto degli studenti, cliccate con il tasto destro sul corso selezionato e lanciate il comando Modifica la selezione > Gestione dei legami > Cancella tutti i legami manuali.

    Sapere quando è valido il legame
    Se l’icona 787-0-4015-legami_03_a.png è grigia787-0-4015-legami_03_b.png, significa che il legame non è valido per tutto l’anno.
    Per vedere in quali date è presente il legame, cliccate con il tasto destro su un legame e selezionate il comando Vedi le date di validità del legame automatico.

    Aggiungere manualmente i legami
    Per aggiungere un legame, fate un doppio clic nella colonna Legami > Suddivisioni: anche se i due gruppi non hanno studenti in comune, l’inserimento dell’icona 787-0-4015-legami_03_a.png garantisce che essi non avranno mai attività nella stessa fascia oraria.

    Non tenere conto degli studenti
    È possibile optare per una gestione totalmente manuale dei legami. Cliccate sull’icona 787-0-4015-legami_03_c.pngin alto sulla colonna Stato dei legami e spuntate Gestione manuale nella finestra che si aprirà.

    Se dei corsi hanno studenti in comune
    Allo stesso modo, è possibile gestire i legami tra i corsi in funzione degli studenti (nessuna attività contemporanea per due corsi con studenti in comune) oppure scegliere una gestione totalmente manuale.
  • Come si crea un piano di studi?
    1. Andate in Parametri > MODULI OPZIONALI > Piani di studi e moduli ed attivate la gestione dei piani di studi spuntando la casella corrispondente.

      https://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/787-0-5536_1-attiv-mod.png

    2. Andate nell'ambiente Orari > Moduli e piani di studi > Creazione dei piani di studi.
      Cliccate su + Crea un piano di studi, inserite il nome del piano di studi e confermate premendo [Invio].

      https://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/787-0-5536_2-creaz-piano.png

    3. Selezionate il piano di studi appena creato dall'elenco di sinistra.
      Dall'elenco a destra cliccate sulla linea di creazione + Aggiungi un modulo o una materia e dalla finestra che appare, spuntate le materie che andranno a comporre il vostro piano di studi e confermate.

      https://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/787-0-5536_4-creaz-piano.png

    4. Fate doppio clic nella colonna Lezione per inserire il numero di ore di lezione confermando ad ogni materia premendo [Invio].

      https://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/787-0-5536_5-creaz-piano.png

      La gestione dei piani di studi e dei moduli permette di creare le vostre attività automaticamente a partire dai piani di studi e di verificare la coerenza tra le attività esistenti e il piano di studi definito.
  • Come assegno il piano di studi al corso?
  • Prima di effettuare l'assegnazione del piano di studi, assicuratevi di aver definito ed associato un calendario al corso.

    1. Andate nell'ambiente Orari > Corsi > Elenco

    2. Fate doppio clic nella cella in corrispondenza della colonna Piano di studi (se non è visibile utilizzate la chiave inglese per personalizzare l'elenco ed inserire la colonna piano di studi fra le colonne visualizzate)
      Dalla finestra che appare, in corrispondenza del periodo desiderato, fate doppio clic nella colonna Piano di studi e selezionate il piano di studi desiderato dalla finestra di Selezione.

      https://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/787-0-5537-associaz-piano-studi.png

    3. Andate su Orari > Corsi > Piano di studi e mettete la spunta verde alle materie attive per quel piano di studi.
      Questo vi permetterà di controllare in seguito la conformità tra il monte ore realizzato e quello previsto e anche di creare le attività a partire dal piano di studi.

      https://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/787-0-5537-associaz-piano-studi-2.png
  • Come si inseriscono le caratteristiche nell’elenco dei docenti?
  • Inserire le caratteristiche nell’elenco dei docenti


    Se le colonne qui descritte non sono visibili nell’elenco, cliccate sulla chiave inglese a destra dell’elenco per visualizzarle.

    Materia insegnata
    Indicate una o più materie insegnate dal docente: risparmierete tempo quando andrete a creare le attività (la materia insegnata dal docente sarà aggiunta automaticamente), a cercare un sostituto (elenco dei sostituti possibili riducibile ai docenti della stessa materia), ecc...

    Ore di attività
    Inserite eventualmente le seguenti informazioni:
    • Monteore annuale: numero di ore che il docente deve svolgere. Quando si aggiunge un docente a un’attività, nella finestra di selezione dei docenti HYPERPLANNING indica in rosso se la nuova attività comporterà il superamento del monteore annuale.
      È possibile stabilire un monteore annuale predefinito in Preferenze > DATI > Docenti, che sarà applicato a tutti i docenti successivamente creati.
    • Coefficiente: coefficiente applicato alla durata dell’attività nel calcolo dei conteggi delle ore dei docenti e nei resoconti.

    HYPERPLANNING calcola automaticamente:
    • Occupazione annuale: numero totale di ore di attività, calcolato in funzione delle opzioni selezionate in Preferenze > DATI > Docenti.
    • Totale: numero totale di ore di attività (colonna Occupazione annuale), con il supplemento dovuto al coefficiente (colonna Coefficiente, modificabile dall’elenco delle attività).
    • Scarto: differenza tra il Totale e il Monteore annuale.


    Allo stesso modo, se necessario inserite il Costo orario di un docente: HYPERPLANNING calcola il Costo annuale moltiplicando il costo orario per il numero di ore di attività.

    Tipologie
    Le tipologie consentono di ordinare i dati secondo le proprie categorie (statuto, dipartimento, ecc...).

    Connessione all’Area Docenti (per gli utenti di HYPERPLANNING.net)
    Quando si crea un docente, HYPERPLANNING genera automaticamente un identificativo di connessione a partire dal nome del docente, nonché una password aleatoria, entrambi modificabili. Per generare una nuova password aleatoria, selezionate uno o più docenti per i quali desiderate modificarla e, con un clic destro, lanciate il comando Modifica la selezione > Password automatica.

    Profilo di autorizzazione (per gli utenti di HYPERPLANNING.net)
    Le funzionalità disponibili nell’Area Docenti dipendono dal profilo di autorizzazione del docente. Le autorizzazioni legate al profilo sono consultabili e modificabili nella visualizzazione Orari > Docenti > Visualizzare i profili di autorizzazione. È possibile creare nuovi profili, oltre a quelli predefiniti, che assegnerete a ciascuno a partire dalla visualizzazione dell’elenco dei docenti.
  • Come si compila la scheda docente?
  • Compilare la scheda docente


    Nella scheda docente sono contenuti alcuni campi presenti nell’elenco ma potrete compilarne altri.

    In Orari > Docenti > Visualizza la scheda docente
    1. Cliccate sulla matita per modificare la scheda di un docente.
    2. Indicate se il docente accetta che il proprio indirizzo e-mail sia pubblicato nell’Area Studenti.
    3. Potete inserire il codice fiscale ed eventuali assicurazioni sanitarie.
    4. Compilate i dati del docente, senza dimenticare il numero di telefono cellulare nel caso in cui autorizzi la ricezione di SMS.
    787-0-4006-scheda-docente.png
  • Come si inseriscono le indisponibilità di un docente?
  • Inserire le indisponibilità


    Inserire le indisponibilità consiste nell’indicare le fasce orarie sulle quali il docente non è disponibile per un’attività.
    • Nel piazzamento automatico: HYPERPLANNING non assegna alcuna attività ai docenti nelle fasce orarie definite come indisponibili nel loro orario.
    • Nel piazzamento manuale: le indisponibilità sono visibili sulla griglia ma l’utente può forzare il piazzamento dell’attività. Individuate tutte le attività piazzate sulle indisponibilità utilizzando il comando Estrai > Estrai le attività che non rispettano i vincoli.

    In Orari > Docenti > Visualizza le indispinibilità e preferenze
    1. Attivate le settimane interessate dal vincolo.
    2. Selezionate uno o più docenti.
    3. Scegliete Per il periodo attivo.
    4. Selezionate il pennello rosso
    5. Cliccate e sorvolate le fasce orarie in cui la risorsa non desidera avere attività, che si coloreranno di rosso.
    6. Una T indica se il docente ha già attività in questo periodo.
    787-0-4007-indisp-01.png
    Nota: potete anche inserire le indisponibilità sulla visualizzazione di un planning selezionando Settimana per settimana nel menu scorrevole al punto 3. Tutte le settimane del periodo attivo sono visualizzate: cliccate e sorvolate i periodo in cui il docente non deve avere attività.

    Inserire le preferenze
    Allo stesso modo, potete indicare con il pennello verde le fasce orarie nelle quali il docente preferirebbe possibilmente avere attività:
    • Nel piazzamento automatico: pur senza garantirlo, HYPERPLANNING tenta di piazzare le attività prioritariamente sulle preferenze.
    • Nel piazzamento manuale: le preferenze sono visibili sulla griglia e rappresentano quindi un utile suggerimento per l’utente.

    Cancellare un’indisponibilità o una preferenza
    Per cancellare una indisponibilità o preferenza, è sufficiente ripassare con il pennello dello stesso colore la zona colorata. Il periodo attivo deve corrispondere al periodo per il quale era stato inserito il vincolo.

    Come interpretare le crocette?
    1. Se è selezionata una sola risorsa, le crocette indicano che il vincolo non vale per tutto il periodo attivo.
    2. Se sono selezionate più risorse, le crocette indicano che il vincolo non vale per tutte le risorse sul periodo attivo.
    787-0-4007-indisp-02.png

    Indicare i massimi di ore
    Se il docente non ha indisponibilità reali ma solo un numero massimo di giorni di presenza nella settimana o di attività nella giornata da rispettare, potete definire tali limiti massimi selezionando uno o più docenti nell’elenco e con il clic destro lanciando il comando Modifica la selezione.
    • Massimo di ore giornaliere (colonna MHG);
    • Massimo di ore settimanali (colonne MHS);
    • Massimo di giorni di presenza nell’anno (colonne MGA);
    • Massimo di mezze giornate di presenza per settimana (colonne MMGS).
    Questi vincoli sono sempre rispettati da HYPERPLANNING durante un piazzamento automatico. Durante un piazzamento manuale, invece, essere saranno solo segnalate, ma potrete violare questo vincolo.
  • Come si inseriscono i corsi?
  • DA SAPERE: i corsi rappresentano nient’altro che un insieme di studenti che seguono uno stesso indirizzo di studi.

    Inserire i corsi


    I corsi possono essere importati da un file di testo oppure creati direttamente nell’elenco.

    In Orari > Corsi > Visualizza l'elenco
    1. Cliccate sulla linea di creazione, inserite il nome del corso e confermate con il tasto [Invio].
    787-0-4008-ins-corsi-01.png

    Duplicare un corso esistente
    Per duplicare un corso selezionatelo e, con un clic destro, lanciate il comando Duplica la selezione.
    Esiste la possibilità di duplicare contemporaneamente le attività e i servizi di valutazione associati al corso, con o senza docenti e aule. Se spuntate l’opzione Sposta le attività di x settimane, HYPERPLANNING tenta di piazzare le attività duplicate nella stessa collocazione di quelle del corso di origine. Se questo non fosse possibile (se vi fosse un vincolo di risorsa o se il periodo duplicato fosse più lungo rispetto al resto dell’anno), l’attività viene duplicata e lasciata da piazzare.
  • Come si inseriscono le caratteristiche di un corso?
  • Inserire le caratteristiche


    Se le colonne qui descritte non sono visibili nell’elenco, cliccate sulla chiave inglese a destra dell’elenco per visualizzarle.

    Caratteristiche principali
    Il Codice permette di differenziare i corsi che hanno lo stesso nome. Si tratta di una ulteriore modalità di distinguere un corso: sulle interfacce o sui documenti stampati, potete scegliere di visualizzare il Codice oltre a o al posto del Nome.
    Il Nome lungo permette de archiviare il nome originale anche se quest’ultimo è troppo lungo per comparire sugli orari.
    Il Colore, personalizzabile con un doppio-clic, è quello con il quale le attività della materia sono visualizzate sugli orari, nel caso in cui scegliate di visualizzarle con il colore del corso. Il colore predefinito delle attività si indica in Preferenze > DATI > Corsi.

    Calendario
    Se avete creato dei calendari, fate un doppio clic nella colonna Calendario per assegnare un calendario al corso. È possibile modificare il calendario assegnato di default al momento della reazione di un corso dal menu Parametri > ALTRI DATI > Calendario.

    Studenti
    Il numero di Studenti calcolati è automaticamente conteggiato in funzione degli alunni assegnati ai corsi. Se non gestite gli alunni in HYPERPLANNING o se non li avete ancora al momento della creazione delle attività, potete inserire il numero in Studenti inseriti: questo vi garantirà di selezionare aule con capienza adeguata alla vostra attività. In automatico, gli Studenti calcolati prevale sugli Studenti inseriti; per modificare questi parametri, spuntate Prendi in considerazione gli "Studenti calcolati" unicamente se è a zero il valore in "Studenti inseriti" in Parametri > MODULI OPZIONALI> Studenti.

    Piani di studio
    I piani di studio, se necessario, si assegnano a partire dall’elenco dei corsi.

    Tipologie
    Le tipologie permettono di ordinare le materie secondo le proprie categorie (dipartimenti, istituti nel caso di un gruppo di scuole, ecc...).

    Massimi di ore
    È possibile limitare per ogni corso il numero di ore di attività per giorno o per settimana, stabilendo un massimo di ore giornaliere (MHG) o settimanali (MHS). Queste opzioni sono disponibili anche per le materie.

    Coordinatore didattico
    È possibile designare un coordinatore didattico per ogni corso. Il coordinatore, selezionato tra i docenti, dispone di diritti specifici per l’inserimento delle pagelle: egli è infatti il solo a poter inserire il giudizio generale e la decisione finale.
  • Come si inseriscono le indisponibilità di un corso?
  • Inserire le indisponibilità


    La modalità di inserimento delle indisponibilità per i corsi è la stessa che per i docenti. Utilizzerete le indisponibilità in particolar modo per indicare periodi specifici di vacanza per un corso.

    In Orari > Corsi > Visualizza le indisponibilità e preferenze
    1. Selezionate il corso.
    2. Attivate sulla barra solo le settimane di vacanza del corso.
    3. Inserite le indisponibilità colorando con il pennello rosso dal lunedì al sabato
    787-0-4012-indisp-corso.png

  • Come creo i raggruppamenti?
  • DA SAPERE: un raggruppamento è un insieme di corsi o di gruppi di corsi. È utile creare un raggruppamento quando utilizzate regolarmente gli stessi corsi, gruppi e/o opzioni che svolgono attività comuni: potrete manipolare il raggruppamento invece di effettuare le modifiche per ciascuno dei suoi componenti.

    Definire i componenti di un raggruppamento

    In Orari > Raggruppamenti > Visualizza i componenti

    1. Inserite in questo elenco il nome del raggruppamento, quindi selezionatelo.
    2. Cliccate qui per visualizzare i possibili componenti.
    3. Selezionate in una sola volta tutti i componenti che desiderate [Ctrl + clic].
    4. Confermate.
    https://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/787-0-4152-raggr-01.png

  • Come si inseriscono i gruppi?
  • DA SAPERE: un corso è spesso diviso in più gruppi di studenti a seconda di specialità, lingue, laboratori, ecc...

    Inserire i gruppi



    Inserire dei gruppi significa suddividere gli studenti di un corso in diversi gruppi. Un corso può essere suddiviso più volte in modi diversi. Ad esempio, in 3 gruppi per le opzioni, 6 gruppi per le attività di inglese e 3 gruppi per i laboratori.

    787-0-4013-ins-gruppi_01.png

    In Orari > Corsi > Visualizza i gruppi e le opzioni
    1. Selezionate il corso da suddividere.
    2. Associate un nome a ciascun sezionamento del corso: in HYPERPLANNING lo chiameremo suddivisione.
    3. Inserite i gruppi.
    4. La coerenza tra gli studenti di un’attività e la capienza di un’aula è controllata a partire dagli studenti (Stu.) che inserite oppure a partire dal numero calcolato reale di studenti (St. cal)
    787-0-4013-ins-gruppi_02.png
    Una volta creati, dettagliando l’elenco, i gruppi sono visualizzati al di sotto del rispettivo corso.

    Caso delle opzioni
    Nella stessa interfaccia, è possibile inserire anche le opzioni, senza sezionare il corso in più gruppi. La differenza tra i Gruppi e le Opzioni è che HYPERPLANNING non effettua alcun controllo sull’occupazione degli studenti di un’opzione; un’attività per una opzione può svolgersi contemporaneamente a quella del corso cui appartiene.
  • Come si possono creare automaticamente i gruppi/opzioni?
  • Creare automaticamente i gruppi/opzioni



    In Orari > Corsi > Visualizza i gruppi e le opzioni
    1. Selezionate il corso.
    2. Cliccate su uno di questi tasti a seconda che vogliate generare dei gruppi oppure delle opzioni.
    3. Inserite il nome della suddivisione e selezionatela.
    4. Inserite il numero di gruppi da generare.
    5. Definite il nome dei gruppi, aggiungendovi eventualmente il nome del corso e/o della suddivisione, come in questo esempio.
    6. Lanciate la creazione.
    787-0-4014-cr-autom-gruppi_01.png

    Altre possibilità per creare automaticamente i gruppi
    Potete creare i gruppi anche durante l’elaborazione dei piani di studio.
    Potete creare automaticamente dei gruppi ripartendo gli studenti nei raggruppamenti. Questo comando permette inoltre di creare un gruppo per studente per gli insegnamenti «personalizzati».