Skip to content

FAQ - EDT
Come gestire una sostituzione a lungo termine?

  • Come gestire una sostituzione a lungo termine?
    Potreste essere tentati di effettuare la sostituzione in multiselezione dalla scheda attività dall'ambiente Orario ma questo metodo ha l'inconveniente di non permettere un resoconto differenziato: se la sostituzione avviene nel corso di un quadrimestre, non sarà più possibile distinguere i voti inseriti da uno o l'altro docente.

    Il metodo consigliato per gestire le sostituzioni di lunga durata è di inserire l'assenza del docente e poi utilizzare l'opzione Sostituzione a lungo termine: in questo modo il sostituto può avere accesso ai registri, valutare, fare l'appello e voi conservate lo storico delle azioni dei docenti.



    1. Assicuratevi che il sostituto esista nell'elenco dei docenti e se necessario createlo.
    2. Andate su Gestione per settimana e assenze > Docenti > Inserimento.
    3. Inserite l'assenza del docente da sostituire: selezionatelo dall'elenco a sinistra, attivate tutte le settimane in cui sarà assente nella barra del periodo nella parte bassa e cliccate e trascinate colorando l'assenza con il motivo desiderato.
    4. Selezionate l'opzione Sostituzione a lungo termine in alto a destra. Di default una sostituzione è considerata di lungo termine se dura almeno 15 giorni; voi potete modificare questa durata cliccando sul tasto situato a lato.
    5. Nell'elenco in basso, sulla linea dell'assenza, fate un doppio clic nella cella in corrispondenza della colonna Sostituito/a da.
    6. Nella finestra che si apre selezionate il sostituto, la fascia oraria e la periodicità della sostituzione. Se siete collegati con il Client EDT direttamente alla base dati PRONOTE scegliete come gestire il servizio di valutazione.
    7. Cliccate sul tasto Conferma.