Skip to content

FAQ EDT / Base dati

  • Base dati
  • Come posso cancellare dei dati ?
  • Selezionate i dati che intendete cancellare, clic destro del mouse e dal menu contestuale selezionate il comando Cancella.

    Per cancellare un solo dato, potete ugualmente utilizzare il tasto Canc della tastiera o cliccare tenendo premuto il tasto sinistro e trascinare il dato fuori dall'elenco, finchè non diventa rosso per poi togliere il dito dal tasto del mouse.
  • Non vedo più i dati nell'elenco.
  • Non vedete più alcuni professori, classi, allievi, materie, attività, ecc.

    Come prima cosa: attivare il comando Estrai > Estrai tutto per visualizzare tutti i dati nell'elenco (combinazione tasti veloci CTRL + T)

  • Qual è il metodo migliore per creare la base dati?
  • Non esiste un metodo migliore per creare la base dati. Tutto dipende dalla vostra situazione.

    Se l’anno precedente utilizzavate già EDT e desiderate conservare molti dati e parametri già inseriti (vincoli delle materie, indisponibilità dei docenti, dettaglio delle attività complesse, ecc...), create la vostra nuova base dati a partire da quella dell’anno prima: File > Nuova base dati > A partire da una vecchia base dati

    In un secondo momento potrete completare la vostra base dati con delle importazioni Excel, importando i dati direttamente dal ministero oppure inserendo i dati direttamente negli elenchi.

    In alternativa potete creare una nuova base dati vuota utilizzando il comando: File > Nuova base dati > Vuota.
    Anche in questo caso potete alimentare la base dati importando i dati direttamente dal ministero, importando i dati da Excel oppure inserendo i dati direttamente negli elenchi.
  • Come parametrare la griglia oraria?
  • La griglia oraria è la griglia sulla quale sono posizionate le attività; essa deve coprire tutte le fasce orarie nelle quali è possibile pianificare delle attività. Ogni utente potrà comunque decidere di nascondere le fasce orarie che non gli interessano.
    Quando create una nuova base dati o accedendo al menu File > Strumenti > Cambia i parametri della griglia oraria, vi sarà chiesto di parametrare la griglia oraria:

    http://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/827-0-5579-parametri-griglia.png


    1. Indicate il primo giorno della settimana (di default il lunedì).
    2. In automatico, i giorni lavorativi vanno dal lunedì al venerdì. Se alcune classi hanno attività oppure pensate di programmare riunioni il sabato, aggiungetelo con un clic. I giorni in grigio non appariranno mai in EDT; gli altri giorni possono essere visualizzati o nascosti da ciascun utente.
    3. Indicate il numero di fasce orarie per giorno, senza dimenticare di includere la pausa pranzo e prendendo in considerazione anche l’esigenza di eventuali riunioni a fine giornata: ad esempio, se avete 4 ore di attività al mattino, 4 al pomeriggio e 2 ore di pausa, impostate 10 fasce orarie. Le prime e le ultime fasce orarie possono essere mascherate dagli utenti che non ne hanno bisogno.
    4. La durata di una fascia oraria serve per il calcolo dei servizi: il nostro consiglio, esclusi casi specifici, è quello di utilizzare sempre una durata di 60 minuti. Sarà poi possibile, con l'utilizzo dei coefficienti delle attività, ottenere tutti i calcoli corretti legati all'occupazione effettiva delle risorse.
    5. Indicate la frazione oraria, ossia l’unità minima di tempo necessaria per definire un’attività: 30 minuti se avete attività di 1h, 1h30, 2h, ecc...; 15 minuti se avete attività di 45 minuti, 1h15, ecc... Non scegliete un’unità minima di tempo inferiore a quella di cui avete bisogno: le vostre griglie saranno più leggere.


    Nota: quando scegliete il numero di fasce orarie, non prendete in considerazione i consigli di classe o i colloqui genitori/docenti che potrebbero essere indetti a fine giornata: EDT li gestisce separatamente, ma sempre e solo sui giorni lavorativi.
  • Come posso creare la base dati a partire da quella dell'anno precedente?
  • Nella versione Monoposto

    Dalla home page del programma, cliccare su File > Nuova base dati > A partire da una vecchia base dati e scegliete la base dati dell'anno precedente.

    Dalla finestra che si visualizza, definite le date del nuovo anno e scegliete i dati che volete conservare o cancellare:

    imgFAQ/827-0-3793-a-partire-da-vecchia-base.png

    Nella versione Rete

    Create una base dati vuota dal Server poi inizializzatela a partire dalla base dati dell'anno precedente da un Client usando il comando File > Da EDT >Inizializza i dati da una base dati dell'anno precedente.
  • Come parametrare la griglia oraria se alcune lezioni hanno una durata di 1h30?
  • Se le vostre fasce orarie durano 60 minuti, per poter creare delle lezioni della durata di 1h30 occorre spuntare in 2 nella sezione suddivisione della fasca oraria: in questo modo otterrete frazioni orarie della durata di 30 minuti.



    Attenzione: consigliamo, esclusi casi specifici, di utilizzare le fasce orarie della durata di 60 minuti e modificare successivamente i coefficienti delle attività per ottenere il calcolo delle ore effettive.

  • Come visualizzare tutti i dati di un elenco?
  • Bisogna estrarre tutti i dati utilizzando il comando Estrai > Estrai tutto o la combinazione tasti CTRL + T
  • Esiste un salvataggio automatico ?
  • Sì.

    Versione Monoposto

    Il salvataggio automatico è attivo di default dal menu Parametri > OPZIONI > Salvataggio e archiviazione. Non esitate ad aumentare la frequenza dei salvataggi (è possibile configurare un salvataggio automatico fino ad ogni 5 min). Il file di destinazione NomeBaseDati.sauv sarà salvato nello stesso percorso nel quale è stata salvata la vostra base dati.
    In caso di chiusura accidentale del programma, potete recuperare i vostri dati e le modifiche effettuate fino all'ultimo salvataggio. Per far ciò, da EDT, attivate il comando File > Apri una base dati e poi impostate File EDT (*.sauv) dal menu a tendina del tipo file e selezionate il vostro file NomeBaseDati.sauv.
    Aperto il file, verificate che i dati corrispondano a ciò che desiderate e poi salvate.

    http://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/827-0-3343-salvataggio-arch.png


    Versione Rete

    Il salvataggio è automatico e non può essere disattivato.
    Definite i parametri di salvataggio in Salvataggi e archivi dall' Amministrazione Server EDT. Potete scegliere la frequenza dei salvataggi e la cartella di destinazione. Una copia della base dati, con medesimo nome ma con estensione *.sauv verrà regolarmente creata all'interno della cartella Sauvegardes

    http://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/827-0-3343-salvataggio-arch_rete.png
  • Come aggiungere o togliere una fascia sulla griglia oraria?
  • Nella finestra di conversazione della griglia oraria potete aggiungere o rimuovere una o più fasce orare unicamente all’inizio o alla fine della giornata.

    Questo e’ il motivo per cui è indispensabile prevedere, prima dell’eleborazione dell’orario, le fasce orare intorno all’ora di pranzo perche’ non sara’ possibile inserirle in un secondo momento.

    Per aggiungere o rimuovere una fascia, utilizzate il comando File > Strumenti > Cambia i parametri della griglia oraria

    Nella finestra di conversione della griglia oraria potete aggiungere o rimuovere una o più fasce orarie all'inizio o alla fine della giornata.

    http://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/827-0-3319-fasce-orarie-2018.png

    L'integrità della base dati è inalterata, ma se c'erano lezioni piazzate in una fascia oraria divenuta inesistente, esse vengono sospese e scartate.
  • Come faccio a sapere se tutti i dati sono visualizzati?
  • In basso a sinistra, in tutte le visualizzazioni elenco, un contatore segnala il numero di dati estratti in relazione al numero dei dati contenuti nella base dati.

    1. N° di attività selezionate / durata attività selezionate
    2. N° di attività visualizzate / N° totale attività ( durata attività visualizzate / durata totale attività )

    imgFAQ/827-0-3376-contatore.png
  • Gli orari sulla griglia oraria non corrispondono a quelli dell'istituto... Posso personalizzarli?
  • Si. Per personalizzarli andate su Parametri > PARAMETRI ISTITUTO > Orari sullo schermo o Orari stampati

    In ogni momento (gli orari qui personalizzati non hanno alcuna incidenza sul piazzamento), potete modificare gli orari che vedete a schermo o stampati.

    Attenzione: potete modificare gli orari visualizzati direttamente a partire dalla griglia oraria facendo doppio clic su ciascun orario
  • Esiste un'archiviazione automatica dei dati ?
  • Si, una copia della base dati con medesimo nome ma con estensione *.arch viene regolarmente creata all'interno della cartella Archives

    Versione Monoposto

    L'archiviazione automatica è attiva di default dal menu Parametri > PREFERENZE > Salvataggio e archiviazione. Potete scegliere la frequenza di archiviazione, l'ora del salvataggio e il numero di archivi.

    imgFAQ/827-0-3343-salvataggio-arch.png


    Versione Rete

    L'archiviazione è automatica e non può essere disattivata.
    Definite i parametri di archiviazione in Salvataggi e archivi dall' Amministrazione Server EDT.

    imgFAQ/827-0-3343-salvataggio-arch_rete.png


  • I dati del mio istituto sono disponibili su Word/Excel/..., come li recupero in EDT?
  • Lanciate il comando File > Altre > Importa un file di testo e selezionate il file sorgente. Nella finestra d’importazione occorre precisare il tipo di dati da importare (Materie, Docenti, Classi..) poi, in definizione delle colonne da importare, selezionare la destinazione dei dati (Nome, Cognome, Data di nascita..)

    imgFAQ/827-0-3315-import-file-testo.png


    Se volete importare unicamente un tipo di dato, ad esempio la lista delle materie, andate nella sezione Materie e cliccate su Modifica > Incolla. Si aprirà una finestra di import come mostrato in precedenza.

    In qualsiasi area del programma è possibile importare dati utilizzando i comandi veloci CTRL+C per copiare da un file esterno (ad esempio Excel) e CTRL+V per incollare il contenuto. Comparirà la medesima finestra di import.
  • Come personalizzare la visualizzazione degli elenchi?
  • In alto a destra della maggior parte degli elenchi, clic sulla chiave inglese imgFAQ/chiave_inglese.png visualizza una finestra nella quale indicate in una colonna i dati da visualizzare ed il loro ordine. Per cambiare la larghezza della colonna, cliccate sul bordo di una colonna direttamente dall'elenco.
  • Come importare i dati dal Ministero?
  • Recuperare i dati dei nuovi iscritti

    Da EDT è possibile recuperare automaticamente l’elenco dei nuovi alunni iscritti.
    È necessario essere in possesso del file ministeriale *.zip contenete i dati dei nuovi alunni iscritti alle classi prime. NON RINOMINARE IL FILE SCARICATO.

    Potete caricarli automaticamente tramite il comando
    File > IMPORTAZIONI / ESPORTAZIONI > MINISTERO > Recupera i dati dei nuovi alunni iscritti.

    Per far si che il file *.zip del Ministero sia importato correttamente dovete aver definito il Codice meccanografico, la Città e lo Stato (ITALIA con codice 200) del/dei vostro/i istituto/i in EDT dal menu Parametri > PARAMETRI ISTITUTO > Identità .

    Dopo l’importazione potrete utilizzare l’ambiente Preparazione > Formazione classi per effettuare la ripartizione degli alunni nelle classi secondo i vostri criteri.

    Aggiornare anagrafica

    È possibile recuperare i Piani di studi, così come sono stati inseriti sul Sidi, utilizzando il comando
    File > IMPORTAZIONI/ESPORTAZIONI > MINISTERO > Aggiornare anagrafica.

    Prima di lanciare il comando, dovete aver definito il Codice meccanografico, la Città e lo Stato (ITALIA con codice 200) del/dei vostro/i istituto/i in EDT dal menu Parametri > PARAMETRI ISTITUTO > Identità.

    È necessario essere in possesso del nome utente e la password di autenticazione del Ministero.

    Questo comando verifica se nella base dati sono presenti le materie che compongono i Piani di studio.
    Le materie, per essere riconosciute, devono avere la stessa dicitura con cui sono state inserite sul Sidi altrimenti ne vengono create delle nuove. A questo punto viene creato il Piano di studi.

    Resta in carico all’utente l’inserimento, nella colonna Classe, del monteore settimanale di ogni materia.
  • Come posso personalizzare la visualizzazione delle attività sull'orario o sul planning ?
  • Un clic sul bottone situato al di sopra e a destra della griglia, visualizza una finestra di configurazione nella quale potete scegliere le informazioni da visualizzare e i colori, riguardanti le attività.
    Questi parametri si possono definire per ogni tipo di risorsa ( Docenti, Classi, Aule ..)

  • Come si possono fondere due basi dati EDT?
  • Potete fondere due basi dati con l'aiuto del comando Da EDT > Fondi da un'altra base dati

    Per far si che la fusione sia possibile, le due basi dati devono avere la stessa griglia oraria e lo stesso calendario (data inizio e fine anno, giorni festivi, periodi ..).

    Se siete più persone a preparare la base dati "finale", vi consigliamo di fare una copia delle basi dati di ogni utente prima di effettuare la fusione.

  • Dove si trova la mia base dati?
  • Si trova lì dove l'avete salvata...

    Per trovarla, potete utilizzare:

    • il comando File > Riapri una base dati che vi permette di accedere direttamente alle ultime basi dati aperte (visualizzando il relativo percorso es: C:\Program Files (x86)\Index Education\EDT 2015\Monoposto)
    • la ricerca automatica della base dati EDT : accessibile tramite File > Strumenti > Trova una base dati e lanciate la ricerca. EDT visualizzerà tutte le basi dati presenti sul disco selezionato.

    imgFAQ/827-0-3312-trova-base-dati.png

  • Ho salvato per sbaglio. Posso recuperare la base dati allo stato subito precedente l'ultimo salvataggio? [versione Monoposto]
  • Si. Da EDT, attivate il comando File > Apri una base dati e selezionate nel menu a tendina, il tipo file File EDT (*.bak). Il file NomeBaseDati.bak che compare è una copia della base dati prima dell'ultimo salvataggio.
    Tutte le modifiche effettuate dopo non sono state salvate in questo file. Aprite il file, verificate che i dati all'interno corrispondano a quello che desiderate e salvate.
    Nel caso voleste tenere entrambe le versioni dei salvataggi, salvate con un altro nome in modo da non sovrascrivere.
  • In quale caso creare dei periodi?
  • Se delle attività non avranno luogo tutto l'anno ma solamente per uno o più periodi dell'anno: trimestre, semestre o tutt'altro periodo (suddivisione personalizzata).

    Non create dei periodi per le attività quindicinali. Il concetto di frequenza esiste per questo. Idem per modifiche specifiche all'orario: la gestione per settimane e assenze vi permette di inserire le lezioni straordinarie, annullare attività, effettuare le sostituzioni, ecc.

    Attenzione : è possibile suddividere l'anno in periodi da Parametri > PARAMETRI ISTITUTO > Periodi

  • Come differenzia EDT le risorse?
  • Nota: questa FAQ presenta le regole di unicità applicate da EDT al momento della creazione e dell’importazione delle risorse.

    EDT utilizza una combinazione di campi per differenziare le risorse di uno stesso tipo.

    Per i docenti si tratta dei campi cognome e nome.

    Per gli studenti si tratta dei campi cognome, nome e data di nascita.

    Per i genitori si tratta dei campi titolo, cognome, nome e indirizzo.

  • In quale caso utilizzare la gestione delle sedi distaccate?
  • La gestione delle sedi distaccate e’ utile nel caso in cui si prevede che ci saranno degli spostamenti tra una sede e l’altra che necessitano di essere disciplinati.
    Nel piazzamento delle attivita’, infatti, si può dire ad EDT di prendere in considerazione certe variabili determinate dall’esistenza di piu’ sedi: tempi di percorrenza, spostameti autorizzati solamente in determinate fasce orarie, ecc..

    http://www.index-education.com/contenu/img/it/faq/827-0-3482-sedi-distaccate.png


    Attenzione : questa gestione è attivabile da Parametri > ISTITUTO > Sedi


  • Com'è possibile esportare il planning dei docenti?
    1. andate in Orario > Attività > Elenco e verificate che tutte le attività della base dati siano estratte (CTRL+T per estrarle).
    2. accedete al menu File > IMPORTAZIONI / ESPORTAZIONI > Altre > Esporta in file di testo.
    3. selezionate Planning nel tipo di dati da esportare.
    4. selezionate il Formato testo con la relativa tabulazione e cliccate sul tasto Esporta.